Android L e la gestione dei permessi sui nostri dati

Ritornando su Android L, sono state presentate molte nuove funzionalità, anche se non tutte provenienti dall’evento Google I/O. Una delle novità sembra riguardare un eventuale sistema di gestione dei permessi relativi ai nostri dati, notizia scoperta da un membro di XDA attraverso uno screenshot circolato in rete proprio ieri. Dall’immagine sembra che ci sia un pop up che consente di richiedere o rifiutare il permesso di utilizzare la geolocalizzazione da parte di applicazioni come Google Maps. Forse i cambiamenti apportati non saranno evidentissimi rispetto alla funzione che si occupa dell’accesso alla geolocalizzazione e sembra che prenderà il nome di Unfied Data Control. Il sistema gestirà i permessi di ogni app, come avviene in ìOS, quando un’ applicazione richiede l’accesso ai dati di un utente.

mountain view

Non sapendo ancora molto in merito e aspettando nuove dichiarazioni, possiamo comunque già dedurre che ci sarà una maggiore consapevolezza da parte dell’utenza nel condividere i propri dati personali con le varie app.

Ultimi pubblicati

Articoli di Interessa

h1, h2, h3, h4, h5, h6 { font-family: 'Roboto', sans-serif; color: #81D743; font-weight: 400; margin: 6px 0; }