Anche l’iPhone diventa grande: alternative per chi preferisce uno schermo più piccolo

Anche l’iPhone diventa grande: alternative per chi preferisce uno schermo più piccolo

L’iPhone 5S è stato l’ultimo modello della casa di Cupertino a seguire i dettami di Steve Jobs che aveva preferito mantenere lo schermo in dimensioni minori rispetto alla concorrenza (soli 4 pollici). Adesso, però, Apple ha intenzione di seguire la richiesta del mercato e di regalare al mercato mondiale un iPhone 6 da 4.7 pollici di diagonale, e probabilmente anche una versione da 5,5″.

Scompare quindi anche questo tratto distintivo e probabilmente anche varie altre note negative. Ad esempio adesso che si ha più spazio a disposizione sarà possibile inserire una batteria più capiente, più ram e processori ancora più potenti! Ma tanti si dirigevano ancora verso i prodotti Apple proprio per il loro “formato tascabile” e comodità di utilizzo, che ne sarà quindi di tutti questi utenti?

Delle alternative agli iPhone esistono già, anche in dimensioni così piccole. Le più interessanti le propone proprio Sony con il proprio Xperia Z1 Compact e il nuovissimo Z3 Compact, presentato qualche giorno fa. Il nome stesso suggerisce la loro compattezza, ma nonostante tutto hanno processori Quad-core con voltaggi davvero alti (gli stessi di molti Top di gamma), 2 Gb di Ram, un display molto definito e una fotocamera incredibile: addirittura da 20 megapixel!

Le dimensioni dello schermo sono di 4,3″ per lo Z1 e 4,6″ per lo Z3 più o meno nella stessa area (lo Z3 sfrutta meglio le cornici), che hanno anche il plus, non da poco, dell’impermeabilità e anche un design da fare invidia agli iPhone. Anche la batteria garantisce ottimi risultati e fa superare anche la giornata..

Ma, per coloro i quali vogliono ancora “restare fedeli” a Apple, si possono orientare ancora verso l’iPhone 5S, che nonostante l’uscita del suo successore, iPhone 6 non diventerà obsoleto e che, anzi, sarà possibile trovare ad un prezzo leggermente inferiore.