Google blocca YouTube sulla piattaforma Amazon Echo Show

Google blocca YouTube sulla piattaforma Amazon Echo Show

Da ieri non è più possibile utilizzare e visualizzare YouTube su Amazon Echo, un fatto che il colosso di Bezos non esita a definire inaspettato e deludente per molti acquirenti.

Chiedendo infatti ad Alexa, noto assistente vocale integrato nello speaker di Amazon, di accedere a YouTube verrà rilasciato il seguente messaggio:

“Currently, Google is not supporting Youtube on Echo Show.”

Amazon Echo, ricordiamo, è il nuovo smart speaker presentato da Amazon per un utilizzo domestico dotato di un ampio display su cui è possibile visualizzare varie informazioni e video di ogni tipo.

Ragioni tecniche non sussistono e stando a quanto sostiene il colosso dell’ E-Commerce la scelta operata da Google sarebbe in realtà intenzionale.

Il colosso del web, opportunamente interpellato, risponde sostenendo che l’implementazione di You-Tube effettuata da Amazon sul suo dispositivo violerebbe alcuni “termini di servizio” e sarebbero in corso trattative tra i 2 colossi per dirimere la questione.

I più maliziosi, però, suggeriscono il fatto che la stessa Google avrebbe lanciato sul mercato il suo speaker Google Home ideato attorno al suo assistente vocale Google Assistant, un prodotti chiaramente in concorrenza con quello di Amazon.

Google in realtà non è nuova a questo tipo di contenziosi. Uno scontro analogo si ebbe con Microsoft qualche anno fa per la piattaforma Windows Phone su cui, non a caso, il supporto ufficiale di You-Tube e più in generale dei servizi Google non è mai arrivato.

Vedremo gli sviluppi e se la diatriba troverà una soluzione.